settembrare

settembre è un mese sfortunato. è un po’ come il lunedì. non porta mai buone sensazioni. non è colpa sua. lui ci prova a farsi voler bene con la sua natura morbida e i suoi ritorni. non esagera mai.
però con le sue armi caricate a salve non può vincere le percezioni e i fastidi. appena ti volti vedi ancora il mare e senti i profumi di una parentesi. nella mente settembre non apre ma chiude innumerevoli possibilità, fino a ricondurre ad ogni debolezza. in fondo settembre non è altro che uno specchio. negli anni ho imparato a non lasciarmi fregare, ad agosto non mi riprometto più nulla, tanto lo so che ottobre, poi, sarà inevitabile. non farò altro che riprendere da dove lasciato senza alcun fantasioso progetto. il mondo è quello che è, non cambierà grazie al vento tempestoso dei buoni propositi. tanto vale dare una pacca sulle spalle al povero settembre, offrirgli una birra e cercare di fargli capire che non è colpa sua. è agosto che è un gran bastardo.

Annunci

3 pensieri su “settembrare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...